Perché si dice

Fausto Raso

Sono Fausto Raso, giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione e specializzato in Editoria e giornalismo. Da sempre mi sono occupato delle problematiche linguistiche. Titolare della rubrica di lingua “Nostra Lingua Madre e Matrigna” del “Giornale d’Italia” dal 1990 al 2002, collaboro con varie testate, tra cui il periodico romano “Città mese” del quale sono anche garante del lettore. Sono stato consulente linguistico di varie emittenti radiofoniche locali. Ho scritto con Carlo Picozza, giornalista de La Repubblica, il libro “Errori e Orrori. Per non essere piantati in Nasso dall’italiano”. In questo blog vi racconterò le origini dei più comuni modi di dire utilizzati nella lingua italiana.

 

 

29012015091620_sm_10597

Perché si dice… ‘Spada di Damocle’

Prosegue il nostro viaggio alla scoperta delle origini storiche e gli aneddoti che si celano dietro le espressioni che usiamo quotidianamente durante la vita di tutti i giorni.   Oggi vi spieghiamo l’origine dell’espressione ‘Spada di Damocle‘.   Si tratat di una metafora utilizzata molto frequentemente in riferimento ad un racconto di Cicerone. Essa rappresenta l’insicurezza e le responsabilità comportate… Leggi tutto

28012015094506_sm_10580

Perché si dice… ”Rendere pan per focaccia”

Prosegue il nostro viaggio alla scoperta delle origini storiche e gli aneddoti che si celano dietro le espressioni che usiamo quotidianamente durante la vita di tutti i giorni.   Oggi vi spieghiamo l’origine dell’espressione ‘Rendere pan per focaccia‘.   La frase è riferita a chi ricambia con eguale o maggiore asprezza una offesa, un torto o un danno ricevuti.  … Leggi tutto

26012015094507_sm_10539

Perché si dice… ”Piantare in asso”

Prosegue il nostro viaggio alla scoperta delle origini storiche e gli aneddoti che si celano dietro le espressioni che usiamo quotidianamente durante la vita di tutti i giorni.   Oggi vi spieghiamo l’origine dell’espressione ‘Piantare in asso‘.   L’espressione viene usata con il significato di ‘abbandonare qualcuno da un momento all’altro, senza preavviso’. La locuzione, secondo il Dizionario etimologico della… Leggi tutto

23012015091732_sm_10516

Perché si dice… ”Perdere la Trebisonda”

Prosegue il nostro viaggio alla scoperta delle origini storiche e gli aneddoti che si celano dietro le espressioni che usiamo quotidianamente durante la vita di tutti i giorni.   Oggi vi spieghiamo l’origine dell’espressione ‘Perdere la Trebisonda‘.   Si utilizza frequentemente nel lessico colloquiale e letterario, con il significato di perdere il controllo, essere confusi e disorientati, perdere la ‘bussola’…. Leggi tutto

22012015100218_sm_10499

Perché si dice… ”Per un punto Martin perse la cappa”

Prosegue il nostro viaggio alla scoperta delle origini storiche e gli aneddoti che si celano dietro le espressioni che usiamo quotidianamente durante la vita di tutti i giorni.   Oggi vi spieghiamo l’origine dell’espressione ‘Per un punto Martin perse la cappa‘.   La frase  viene comunemente usata per indicare la perdita, per una disattenzione, di qualcosa d’importante e di desiderato…. Leggi tutto

21012015094827_sm_10482

Perché si dice… ”Lacrime di coccodrillo”

Prosegue il nostro viaggio alla scoperta delle origini storiche e gli aneddoti che si celano dietro le espressioni che usiamo quotidianamente durante la vita di tutti i giorni.   Oggi vi spieghiamo l’origine dell’espressione ‘Lacrime di coccodrillo‘.   La frase ‘Piangere lacrime di coccodrillo’ è un modo di dire tipicamente italiano, che ha corrispettivi in numerose altre lingue. Si riferisce… Leggi tutto

20012015094630_sm_10465

Perché si dice… ”Il gioco non vale la candela”

Prosegue il nostro viaggio alla scoperta delle origini storiche e gli aneddoti che si celano dietro le espressioni che usiamo quotidianamente durante la vita di tutti i giorni.   Oggi vi spieghiamo l’origine dell’espressione ‘Il gioco non vale la candela‘.   La locuzione è utilizzata quando si vuole esprimere la propria riluttanza a compiere un sacrificio che non farà ottenere… Leggi tutto

19012015093303_sm_10446

Perché si dice… ”Bicchiere della staffa”

Prosegue il nostro viaggio alla scoperta delle origini storiche e gli aneddoti che si celano dietro le espressioni che usiamo quotidianamente durante la vita di tutti i giorni.   Oggi vi spieghiamo l’origine dell’espressione ‘Bicchiere della staffa‘.   Bere il bicchiere della staffa significa bere l’ultimo bicchiere prima di congedarsi dagli amici, in genere per recarsi a casa propria per… Leggi tutto

16012015105657_sm_10399

Perché si dice… ”Bastian contrario”

Prosegue il nostro viaggio alla scoperta delle origini storiche e gli aneddoti che si celano dietro le espressioni che usiamo quotidianamente durante la vita di tutti i giorni.   Oggi vi spieghiamo l’origine dell’espressione ‘Bastian contrario‘.   Nell’italiano colloquiale viene identificato con questa espressione chi assume per partito preso le opinioni e gli atteggiamenti contrari a quelli della maggioranza.  … Leggi tutto

15012015093001_sm_10409

Perché si dice… ”Andare a Patrasso”

Prosegue il nostro viaggio alla scoperta delle origini storiche e gli aneddoti che si celano dietro le espressioni che usiamo quotidianamente durante la vita di tutti i giorni.   Oggi vi spieghiamo l’origine dell’espressione ‘Andare a Patrasso‘. . La frase viene usata per indicare qualcuno che ‘sta finendo male’, nel senso di fallire, andare in rovina. Il detto deriva dalla ”corruzione”… Leggi tutto

Page 13 of 14
1 11 12 13 14
Utenti online