08072015093458_sm_12715

Perché si dice…”Le bugie hanno le gambe corte”

  Prosegue il nostro viaggio alla scoperta delle origini storiche e gli aneddoti che si celano dietro le espressioni che usiamo quotidianamente durante la vita di tutti i giorni. Oggi vi spieghiamo l’origine dell’espressione ‘Le bugie hanno le gambe corte‘   Quando qualcuno ci ha mentito e riusciamo a scoprire la verità si prova sempre una certa soddisfazione, ma anche un… Leggi tutto

06072015100208_sm_12675

Perché si dice…”Parlare a vanvera”

  Prosegue il nostro viaggio alla scoperta delle origini storiche e gli aneddoti che si celano dietro le espressioni che usiamo quotidianamente durante la vita di tutti i giorni. Oggi vi spieghiamo l’origine dell’espressione “Parlare a vanvera” L’espressione compare per la prima volta nel 1565 in un testo dello storico fiorentino Benedetto Varchi e significa dire cose senza senso o senza… Leggi tutto

03072015093238_sm_12664

Perché si dice…”Essere al verde”?

Continua il nostro viaggio alla scoperta delle origini storiche e gli aneddoti che si celano dietro le espressioni che usiamo quotidianamente durante la vita di tutti i giorni.   Oggi vi spieghiamo l’origine dell’espressione ‘Essere al verde‘   Esistono diverse possibili spiegazioni per la nascita di questa espressione. Anticamente, infatti, i soldi venivano portati in sacchetti che nel fondo erano… Leggi tutto

02072015093649_sm_12649

Perché si dice..”Rimandare alle calende greche”

Continua il nostro viaggio alla scoperta delle origini storiche e gli aneddoti che si celano dietro le espressioni che usiamo quotidianamente durante la vita di tutti i giorni. Oggi vi spieghiamo l’origine dell’espressione “Rimandare alle calende greche”  . Nel linguaggio comune questa espressione si è radicata come riferimento a un fatto molto improbabile o a un fatto rimandato a un futuro… Leggi tutto

Page 2 of 2
1 2

Omero

Tutti mi conoscono come il poeta greco autore dell’Illiade e dell’Odissea, ma in pochi sono certi della mia identità. Alcuni sostenevano che fossi figlio di una ninfa, altri mi credevano discendente di Orfeo, alcuni mi descrivevano come un cantore cieco che errava da una città all’altra. Tutto ciò ha permesso di creare intorno a me farne una figura mitica, proprio come i personaggi delle mie opere. Ecco perché, in questo blog, vi racconterò tutti i segreti su come si racconta una storia e le regole per far entrare un racconto nel mito.

Utenti online